Federica Filannino eliminata da Amici 2013: semaforo rosso per la cantante

Federica FilanninoLa spietata macchina del serale di Amici 12 ha iniziato a mietere le sue vittime. Ieri pomeriggio si sono tenuti gli esami di sbarramento ed è stato reso noto il nome del primo cantante passato al serale del talent show. E non solo: Federica Filannino è stata eliminata ed è ora ufficialmente fuori dalla Scuola di Amici 12. Per la cantante è scattato il semaforo rosso che equivale alla eliminazione immediata da Amici 12. I tre insegnanti di canto Grazia Di Michele, Rudy Zerbi e Mara Maionchi hanno deciso di non sottoporre Federica Filannino agli esami di sbarramento ma di esprimere subito il loro giudizio. La cantate non accederà alla fase finale e per lei il verdetto è stato unanime: eliminata.
I fan di Federica hanno appreso con grande tristezza la notizia. L’eliminazione della cantante giunge come un fulmine a ciel sereno.
Federica Filannino, 20 anni, di Barletta, ha iniziato a suonare il pianoforte dall’età di 7 anni. Federica è entrata nella Scuola di Amici 12 come cantautrice: ha alle spalle molti anni di piano bar e frequenta il conservatorio. Adesso che è fuori da Amici, Federica continuerà a dedicarsi allo studio del canto e della musica.
Oltre a Federica, nella registrazione di Amici di ieri, altre due cantanti hanno ricevuto una brutta notizia. Certo, non sono state eliminate ma la loro corsa al serale di Amici è in forse. Verdiana e Greta, infatti, anno visto accendersi un semaforo arancione. Ciò vuol dire che la loro corsa al serale del talent show continua ma le due cantanti dovranno sottoporsi ad un nuovo esame di sbarramento.
Il ballerino Anto, invece, ha avuto lo stesso destino di Federica ed è stato eliminato dalla Scuola. Per lui si è accesa la luce rossa del semaforo. Sicuramente Anto han pagato l’essere entrato troppo tardi nella Scuola di Amici 12.

 

Posted by Admin   @   26 febbraio 2013

Comments

Comments

Commenti
Mar 3, 2013
11:33 pm
#1 Francesco :

Eliminazione di Federica Filannino semaforo rosso a primo colpo, dove diversamente non poteva essere quindi comincio io:

LETTERA APERTA AD UNA GRANDISSIMA AMICA:

Carissima Federica non devi essere arrabbiata per quello che ti è successo anzi devi essere molto orgogliosa e fortunata per essere arrivata fino a quel punto, ti voglio solo ricordare che nei concorsi che facevamo eri sempre una delle prime ad essere eliminata. Percui questa scelta dei prof.di amici non è stata, poi, una sorpresa, era una cosa scontata, forse l’unico loro errore è stato tenerti per tanto tempo in parcheggio, e quindi dovevano farlo molto prima. Il mio ultimo ricordo delle tue esibizioni fu a SanRemo del 2006 al Palafestival dove ricordo benissimo ancora oggi della tua PIETOSA esibizione dove ho ancora il video che potrò dimostrartelo e ricordo anche il tuo ultimo acuto chiudendo in bellezza con una memorabile stonatura, ma posso anche capirlo eri spinta dalla signora Abiuso. Ma quello che ora non ho capito è; chi ti ha spinto fino ad arrivare fin là? Non certo la tua bravura perchè l’hai dimostrata a sufficienza. Ma comunque ora da quello che ho potuto ascoltare nelle tue due esibizioni su amici ho notato un ulteriore peggioramento, causa voce nasale (fastidiosissima) e per ultimo non usi per niente il diaframma per questo tuo modo di cantare gli sembravi molto strana. E anche i tuoi insegnanti di amici l’hanno notato ed è per questo che non ti hanno dato mai immagine, diversamente avrebbero avuto lamentele dal pubblico. Ora se riesci ad essere sincera con te stessa e ti fai un esame di coscenza devi ammettere che quel posto non te lo meritavi affatto ci sono molti altri cantanti e cantautori migliori di tè. Se vuoi un consiglio non rovinarti ulteriormente la tua reputazione lascia stare questo percorso di immagine continua a cantare e servire nei bar dove nessuno sarebbe in grado di darti un parere tecnico, diversamente avrai ulteriori delusioni e nello stesso tempo ti ritroverai meno di quello che sei. UN GRANDE SALUTO

Trackbacks to this post.

Powered by Wordpress   |   Lunated designed by ZenVerse